La Corte di Giustizia si pronuncia in tema di ripristino da parte di uno Stato membro del controllo di frontiera alle sue frontiere con altri Stati membri (CGUE, Grande Sezione, Sentenza 26 aprile 2022, C-368/20 e C-369/20)

L’articolo 25, paragrafo 4, del regolamento (UE) 2016/399 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 marzo 2016, che istituisce un codice unionale relativo al regime di attraversamento delle frontiere da parte delle persone (codice frontiere Schengen), come modificato dal regolamento (UE) 2016/1624 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 settembre 2016, deve essere […]

La CEDU sul rigetto di domanda di asilo basata sulla conversione dall’Islam al Cristianesimo (CEDU, sez. III, sent. 26 aprile 2022, ric. n. 29836/20)

La Corte Edu si pronuncia sul caso di un cittadino pakistano, convertito dall’Islam al Cristianesimo durante la sua permanenza in Svizzera, dove era arrivato nel 2015, il quale, a causa del rigetto della sua richiesta di asilo, rischiava l’espulsione verso il Pakistan. Secondo i Giudici di Strasburgo la richiesta di asilo, fondata sulla conversione religiosa […]

È illegittimo il foglio di via obbligatorio adottato nei confronti di un lavoratore per picchettaggio (Consiglio di Stato, sez. III, sent. 12 aprile 2022 – 22 aprile 2022, n. 3108)

È illegittimo il foglio di via obbligatorio adottato nei confronti di un lavoratore per il solo fatto di avere preso parte attivamente alle manifestazioni sindacali davanti a uno stabilimento, senza tuttavia specificare quali concrete condotte violente egli abbia posto in essere. Il Consiglio di Stato ha ribadito che per l’adozione del foglio di via obbligatorio […]

Il Consiglio di Stato in materia di riesame su istanza in autotutela (Consiglio di Stato, sez. VI, sent. 06 aprile 2022, n. 2564)

Con riguardo al presunto obbligo per l’Amministrazione di provvedere rispetto alle istanze proposte dai privati di riesaminare gli atti sfavorevoli precedentemente emanati, i Supremi giudici amministrativi hanno statuito, nella sentenza in epigrafe, che tale obbligo non sussiste – salvo eccezionali casi di autotutela doverosa per espressa disposizione di legge o per conclamate e rilevanti esigenze […]

Legittima l‘eliminazione della ricetta medica per la pillola dei 5 giorni dopo anche per le minorenni (Consiglio di Stato, sez. III, 19 aprile 2022, n. 2928)

E’ legittima la determina con la quale l’Aifa ha modificato il regime di fornitura del medicinale “EllaOne”, comunemente noto come “pillola dei cinque giorni dopo”, eliminando la necessità di ottenere una prescrizione medica per la sua assunzione anche nei riguardi delle donne minori di anni diciotto, non ponendosi l’eliminazione della prescrizione medica in contrasto da […]

Aggressioni da parte del marito: alla moglie spetta il risarcimento non solo per danno biologico ma anche per danno morale (Cass. Civ., Sez. VI – 3, ord. 13 aprile 2022, n. 12009)

Alla moglie vittima di aggressioni fisiche e verbali da parte del marito, in sede civile, spetta non solo il risarcimento del danno biologico derivante dalle lesioni, ma anche quello per il danno morale e alla vita di relazione conseguenti alle minacce subite dal marito, che le sono stati riconosciuti in sede penale. È quanto ha […]

Il Tribunale costituzionale portoghese sulla conservazione dei dati di traffico e localizzazione riconducibili alle comunicazioni (Tribunal Constitucional, Plenário, acórdão 19 aprile 2022 n. 268)

Vengono dichiarati incostituzionali, per violazione degli artt. 35, commi 1 e 4, 26, comma 1, 18, comma 2 della Costituzione, gli artt. 4 e 6 della legge n. 32/2008, che prevedono che i dati di traffico e localizzazione riconducibili alle comunicazioni siano conservati dai fornitori di servizi di comunicazione elettronica o di una rete pubblica […]