La Corte costituzionale si pronuncia in tema di NCC valorizzando la libertà di scelta del consumatore (Corte costituzionale, sent. 13 marzo 2022, n. 36)

Le innovazioni, oggi capillarmente diffuse nel settore dei trasporti, “rappresentano il cardine dellalibertà d’iniziativa economica privata e dell’interazione fra le imprese in un mercato efficiente eattento ai bisogni dei consumatori”. Lo ha affermato la Corte costituzionale che, con la sentenza n.36, ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale riguardante l’art. 2, comma 4,della […]

La residenza biennale sul territorio regionale non è requisito idoneo a operare una selezione tra nuclei familiari con figli minori disabili (Corte cost., sent. 20 febbraio – 14 marzo 2024, n. 42)

La Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 5, co. 4, lett. b), dellalegge della Regione Toscana n. 73/2018, nella parte in cui prevede (triennio 2019-2021), tra irequisiti per la concessione del contributo stanziato per il sostegno in favore delle famiglie con figliminori disabili, la continuità residenziale sul territorio regionale, biennale e non abusiva, anziché […]

È lesivo dei diritti fondamentali della persona indagata un provvedimento di archiviazione per prescrizione del reato che esprime apprezzamenti sulla sua colpevolezza (Corte costituzionale, sent. 24 gennaio 2024, n. 41)

La Corte costituzionale, dichiarando non fondata la questione sollevata dal Tribunale di Lecce, ha ritenuto che un provvedimento di archiviazione per prescrizione del reato, che esprima apprezzamenti sulla colpevolezza della persona indagata, viola “in maniera eclatante” il suo diritto costituzionale di difesa e il suo diritto al contraddittorio, oltre che il principio della presunzione di […]

Assegno sociale a stranieri extra Ue: la Corte rinvia alla CGUE (Corte costituzionale, ord. 24 gennaio 2024, n. 29)

La Corte costituzionale ha deciso di chiedere alla Corte UE se l’art. 12, paragrafo 1,lettera e), della direttiva Ue 2011/98, quale espressione concreta della tutela del dirittodi accesso alle prestazioni di sicurezza sociale, debba essere interpretato nel senso chenel suo ambito di applicazione rientri anche la provvidenza dell’assegno sociale, percome disciplinato nel testo di Riforma […]

È illegittima la prescrizione biennale prevista per le assicurazioni sulla vita (Corte costituzionale, sent. 29 gennaio 2024, n. 32)

La Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 2952,secondo comma, del codice civile, nella parte in cui non prevede l’esclusione, daltermine di prescrizione biennale, dei diritti che derivano dai contratti di assicurazionesulla vita, per i quali opera la prescrizione decennale, stabilendo di fatto per tutti iprodotti assicurativi sulla vita la prescrizione decennale.Ad avviso della Corte, […]