Informativa sulla privacy Stampa la pagina

Gentili Lettrici e Lettori, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy comunichiamo di aver adottato tutte le misure che garantiscono la sicurezza dei dati in nostro possesso in conformità alla nuova disciplina normativa. Vi invitiamo quindi a prendere visione della nostra informativa . 

Informativa ex art. 13 del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali

Gentile Utente,

desideriamo informarLa che la legge il Decreto Legislativo n.196/2003, del regolamento (UE) 2016/679 e delle successive modificazioni prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la legge indicata, tale trattamento deve essere improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza ed i Suoi diritti. Ai sensi dell'articolo 13 del Decreto legislativo n.196/2003, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

Il trattamento che intendiamo effettuare ha ad oggetto esclusivamente i dati riguardanti il Suo nominativo, e il Suo indirizzo di posta elettronica:

  1. ha la finalità di gestire una Newsletter e quindi un indirizzario di posta elettronica per farLe recapitare messaggi inerenti le novità del sito Dirittifondamentali.it nonché notizie riguardanti in generale lo studio delle questioni inerenti i diritti fondamentali e le ricerche scientifiche relative a tali temi;
  2. sarà effettuato con le seguenti modalità informatizzate: ciclicamente riceverà presso la Sua casella di posta elettronica una e-mail inviata da Dirittifondamentali.it che La informerà sui nuovi contenuti e sulle novità proposti dal sito;
  3. i dati non saranno comunicati e diffusi ad altri soggetti.

La informiamo che il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della prestazione del servizio gratuito di newsletter gestito dalla Redazione di Dirittifondamentali.it. La compilazione della formula di consenso autorizza il responsabile del trattamento dei dati all'inserimento del richiedente (con nominativo e indirizzo di posta elettronica) nell'apposito archivio della newsletter. Rimane comunque sempre nella piena facoltà del sottoscrittore chiedere l'aggiornamento o la modifica dei propri dati personali nonché l'immediata cancellazione del Suo nominativo dal suddetto archivio con l'apposita procedura informatizzata o con altro mezzo idoneo a comunicare tale volontà.

Titolare responsabile del trattamento è la redazione della rivista, contattabile alla mail: info@dirittifondamentali.it

L’elenco completo dei responsabili e le categorie di incaricati del trattamento sono disponibili su richiesta.

Al titolare del trattamento Lei potrà rivolgersi per far valere i Suoi diritti così come previsto dagli articoli di cui al Titolo II - Diritti dell'interessato del Decreto legislativo n. 196 del 2003 e del Regolamento (UE) 2016/679.

Formula di consenso Il/La sottoscritto/a, acquisite le informazioni di cui all'articolo 13 del Decreto legislativo n. 196 del 2003 conferisce il proprio consenso al trattamento dei dati personali riguardanti il proprio nominativo e il personale indirizzo di posta elettronica, per le finalità e secondo le modalità indicate nella visionata ed approvata informativa.

Il/ La sottoscritto/a dà atto che il semplice inoltro in via telematica del modulo di adesione, unitamente alla sopra riportata formula di consenso, equivale alla sottoscrizione in originale e quindi alla piena prestazione del consenso nei termini indicati dalla formula e dalla correlata informativa.
 

Iscrizione alla newsletter

L’iscrizione alla newsletter autorizza Dirittifondamentali.it a inviare a cadenza periodica la newsletter contenente informazioni relativa agli aggiornamenti del sito.

L’iscrizione alla newsletter tramite compilazione del form prevede la conferma esplicita all’iscrizione.

Per accedere al processo di registrazione alla newsletter è richiesto un insieme ristretto di dati personali:

indirizzo mail (obbligatorio)

Cognome  e Nome (facoltativi)


Trattamento dati personali

Il Trattamento dei dati degli iscritti alla newsletter non ha per oggetto dati di natura sensibile, ovvero dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni o organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.

I dati personali sono trattati con strumenti manuali, informatici e telematici e con logiche e modalità organizzative coerenti e non eccedenti le finalità. Dalla società che sovrintende al sistema informatico di invio delle e-mail sono state adottate specifiche misure idonee a prevenire la perdita dei dati, usi illeciti, non corretti e accessi non autorizzati. I dati saranno conservati a tempo indeterminato, fino alla cessazione delle attività della rivista, salvo la domanda di cancellazione proposta dall’interessato.

I dati non verranno in alcun modo comunicati a terzi

I dati potranno essere visualizzati dalla/e società che sovrintendono al sistema informatico di invio delle e-mail limitatamente alle esigenze tecniche di manutenzione.

L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

L’interessato ha inoltre il diritto di ottenere l’indicazione:

dell’origine dei dati personali;

delle finalità e modalità del trattamento;

della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato;

L’interessato ha il diritto di ottenere: l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati.

L’esercizio dei diritti potrà avvenire tramite comunicazione a mezzo posta elettronica inviata a inserire indirizzo mail dedicato.

 

I presenti Termini possono essere modificati in qualsiasi momento da Dirittifondamentali.it, che si impegna a pubblicare in questa pagina ogni eventuale aggiornamento. Degli eventuali cambiamenti verrà data comunicazione agli iscritti alla newsletter al momento della o delle modifiche.
 

Dati di navigazione

E’ utile conoscere che le procedure software del sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali (dati relativi alla navigazione) la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di internet. Pur essendo informazioni non destinate a essere associate a utenti identificati, per loro natura, se associate ad altri dati detenuti da terzi (ad esempio, l'internet service provider), potrebbero permettere l’identificazione degli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URL (Uniform Resource Locator) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) e altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati sono utilizzati ai soli fini di statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. 

 Il Titolare del trattamento e, a seconda del servizio richiesto, i Responsabili designati conservano, per un periodo limitato secondo le norme di legge, il tracciato (LOG) delle connessioni/navigazioni effettuate per rispondere alle eventuali richieste provenienti dall'autorità giudiziaria o da altro organo pubblico legittimato a richiedere detto tracciato per l’accertamento di eventuali responsabilità in caso di reati informatici.

 

Per ogni ulteriore necessità o chiarimento in merito alla presente informativa e/o al trattamento dei dati personali e al conseguente esercizio dei diritti connessi, è possibile rivolgersi all’indirizzo di posta elettronica info@dirittifondamentali.it;