Procedura per l’affidamento di un servizio: la società concessionaria uscente ha interesse a conoscere gli atti della gara anche se non vi ha partecipato (Consiglio di Stato, sez. V, 26 aprile 2018 – 27 giugno 2018, n. 3953) Stampa la pagina

La società concessionaria esclusiva di un servizio, nel caso di specie della fornitura del servizio idrico alle navi del porto di Gaeta, in quanto titolare di una situazione soggettiva meritevole di tutela, ha interesse a conoscere gli atti della procedura in cui il medesimo servizio è posto a gara per l’affidamento ad altro operatore economico per l’ovvia ragione che l’aggiudicatario è destinato a subentrargli nell’esecuzione. Tale interesse, pertanto, sussiste anche se la società non ha partecipato alla procedura di gara.

Link ed allegati