La Corte di Strasburgo si pronuncia sul “caso Politkovskaja” (CEDU, sez. III, sent. 17 luglio 2018, ric. n. 15086/07) Stampa la pagina

La Corte Europea dei diritti dell’uomo ha accertato la violazione dell’art. 2 della CEDU in relazione al caso dell’omicidio della giornalista russa Anna Politkovskaja. In particolare i giudici di Strasburgo hanno rilevato la carenza di un’attività di indagine effettiva ed efficace diretta a scoprire i mandanti dell’omicidio nonché una eccessiva lungaggine delle procedure investigative.

Link ed allegati