Riconosciuto il diritto di visita dei nonni nei confronti dei loro nipoti.  (CGUE, sez. I, sent. 31 maggio 2018, causa C-335-17) Stampa la pagina

 

La nozione di "diritto di visita", contenuta all'articolo 1, paragrafo 2, lettera a), nonché all'articolo 2, punti 7 e 10, del regolamento (CE) n. 2201/2003 del Consiglio, del 27 novembre 2003, relativo alla competenza, al riconoscimento e all'esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale, che abroga il regolamento (CE) n. 1347/2000, deve essere interpretata nel senso che essa comprende il diritto di visita dei nonni nei confronti dei loro nipoti. Ad avviso della Corte, è importante che tale minore intrattenga relazioni personali a prescindere dalla titolarità o meno in capo ad essi della responsabilità genitoriale.

Link ed allegati