Guida in stato di ebbrezza e presenza del difensore (Cass. pen., sez. IV, 6 febbraio 2019 – 20 febbraio 2019, n. 7676) Stampa la pagina

In tema di accertamento dello stato di ebbrezza, sussiste l'obbligo di avvertire l'interessato della facoltà di avvalersi di un difensore anche nel caso di ricovero sanitario a seguito di sinistro stradale, laddove il prelievo ematico non sia strettamente necessario alle cure ma sia disposto su richiesta della polizia giudiziaria per finalità di ricerca della prova.