Spigolando nei fascicoli dell’Archivio Storico del Senato Stampa la pagina

Autore: Caterina Montagnani

Il saggio, riprendendo spunti di precedenti lavori su due grandi giuristi, Tullio Ascarelli e Salvatore Satta, cerca di analizzare il significato che, negli anni bui del fascismo, ebbero i più significativi segni esteriori di consenso al regime, il giuramento dei professori universitari e, sopra tutto, l’iscrizione al Partito nazionale fascista. L’analisi è condotta con prevalente attenzione ai dati risultanti dall’Archivio Storico del Senato della Repubblica, che aiutano a ricostruire pagine di una storia recente piena di chiaro scuri.

The essay takes the cue from previous works on prominent jurists, Tullio Ascarelli and Salvatore Satta, and tries to analyze the meanings of  external signs of consensus to the fascist regime, the oath of university professors and, above all, the membership of the Fascist National Party. The analysis is  done on the  basis of data resulting from the Historical Archive of the Republic Senate  which help to rebuild pages of recent history full of hights and laws

Link ed allegati