Il veto assoluto alla nomina di un ministro e la formazione del governo del Presidente: uno sbrego della Costituzione? Stampa la pagina

Autore: Vincenzo Baldini

Il presente lavoro, sulla scorta dell’esperienza in corso relativa alla nomina del nuovo Governo, analizza sul piano del diritto costituzionale i caratteri della condotta del Capo dello Stato in merito, in particolare, al rifiuto opposto verso la proposta di nomina di un Ministro (il Prof. Paolo Savona).      

Based on the experience gained over the last days concerning the appointment of a new government, this contribution aims to analyze the work from the President of Republic, in relation to constitutional law, in particular the refusal to vote against the proposal to appoint a Minister ( Prof. Paolo Savona).

   

Link ed allegati