Conflittualita’ politica e potere presidenziale di nomina dell’esecutivo: tra modelli costituzionali ed “azzardi” dell’ esperienza. Stampa la pagina

Autore: Vincenzo Baldini

Il presente contributo analizza essenzialmente sul piano giuridico-costituzionale le soluzioni prospettate dal Capo dello Stato allo scopo di riuscire a dare vita ad un governo dopo le elezioni del 4 marzo dell’anno in corso, vista la impasse politica venuta a creare all’indomani del voto.

This paper aims to analyze in constitutional terms the solutions proposed by the President of the Republic in order to form a government after the elections of 4 March, given the political impasse after the elections. 

 

Link ed allegati