Rosatellum bis: continuità e discontinuità della disciplina elettorale tra discrezionalità del legislatore e (problematica…) coerenza costituzionale Stampa la pagina

Autore: Stefania Schettino

Il presente contributo analizza i profili di illegittimità costituzionale della nuova disciplina elettorale (Rosatellum bis) con particolare riferimento ai meccanismi di elezione dei candidati. In particolare si guardano gli aspetti critici della modalità di espressione del voto rispetto alla libertà elettorale e all'uguaglianza del voto.

This paper analyzes the unconstitutionality of new election law (Rosatellum bis) with specific reference to the procedures used to select candidates. In particular, it focuses on criticism of the current voting arrangements, in relation to free vote and the equality of the vote.

Link ed allegati