Obiezione di coscienza e ... altri diritti Stampa la pagina

Autore: Vincenzo Baldini

L'articolo vuole riflettere sulla vicenda del bando di concorso dell’Ospedale San Camillo di Roma per l’assunzione di  medici non obiettori da adibire al reparto dell’ IVG evidenziando le questioni connesse a interessi concorrenti come l'obiezione di coscienza, quale diritto costituzionalmente rilevante non assoluto che può subire una limitazione al fine di salvaguardare la tutela della dignità umana della donna che richiede il servizio sanitario di IVG.


The article aims to reflect on the matter of the present call San Camillo Hospital in Rome for recruitment of doctors objectors not to be used to dell 'IVG department highlighting issues related to competing interests such as conscientious objection, what right constitutionally relevant not absolute and may be subject to a limitation in order to safeguard the protection of the human dignity of women that requires the health service IVG.

Link ed allegati