Una pronuncia della Corte di Cassazione in tema di accesso alle origini dell’adottato (disciplina ancora in cerca d’Autore) Stampa la pagina

Autore: Elena Malfatti

Lo studio che segue prende in esame la pronuncia 21 luglio 2016 n. 15024 della Corte di Cassazione che riguarda il diritto dell’adottato a conoscere l’identità biologica della madre, quando questa abbia espresso la volontà di rimanere anonima. L’autore si sofferma su alcune osservazioni dei giudici evidenziandone gli aspetti critici.

This study examines the judgement of “Corte di Cassazione” 21 luglio 2016 n. 15024 about the right to know the biological identity of the mother, when she has expressed the wish to remain anonymous. The autor analyzes some critical issues emerged in relation to the arguments of the judge.

Link ed allegati