Brevi note sulla escalation sanzionatoria riguardante le fattispecie di corruzione Stampa la pagina

Autore: Massimo Luigi Ferrante

Il lavoro analizza gli incrementi di pena operati dal Legislatore italiano dal 1990 in poi con riferimento alle fattispecie di corruzione, giungendo alla conclusione della sproporzione delle pene in questione e del contrasto delle stesse con il principio di inviolabilità della libertà personale.


The work analyses the Italian legislature from 1990 onwards operated penalty with reference to cases of bribery, concluding the disproportion of penalties in question and the contrast with the principle of the inviolability of personal freedom.

Link ed allegati