Sul trasferimento disciplinare dei magistrati da parte del CSM alla luce della sentenza n. 170/2015 della Corte costituzionale Stampa la pagina

Autore: Francesco Zammartino

Oggetto di questa breve indagine è la recente sentenza della Corte costituzionale n. 170/2015 che offre lo spunto per alcune brevi riflessioni sul trasferimento disciplinare dei magistrati da parte della sezione disciplinare CSM.

Subject of this brief survey is the recent ruling of the Constitutional Court n. 170/2015 which provides an opportunity for some brief reflections on the disciplinary transfer of judges from the CSM disciplinary section.

 

Link ed allegati