La Corte di Giustizia alle prese con la nozione eurounitaria di embrione umano Stampa la pagina

Autore: Stefano Agosta

Il lavoro che segue analizza la giurisprudenza sul caso Brüstle sul tema della tutela dell’embrione e degli sviluppi della ricerca scientifica, esaminando l'interpretazione giudiziale fornita dalla Corte di Giustizia circa la definizione del contenuto normativo di embrione umano.

The essay analyzes the Brüstle case-law about embryo protection and the developments in scientific research, examining the legal interpretation given by the Court of Justice regarding the definition of the normative content of the human embryo.

 

Link ed allegati